• :
  • :
Quotidiano del condominio
CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI BREVI: VIA AL TAVOLO DI CONFRONTO

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI BREVI: VIA AL TAVOLO DI CONFRONTO

Torna d’attualità la questione delle cosiddette locazioni brevi. Si è infatti svolta nella sede del Ministero dell’Economia e delle Finanze la prima riunione del tavolo di confronto sulle tematiche relative all’applicazione della cedolare secca appunto agli affitti brevi, (introdotta con l’articolo n. 4 del decreto legge n. 50 del 2017 convertito nella legge n. 96 del 2017). 
Al tavolo, coordinato dal vice ministro dell’Economia, Luigi Casero, hanno partecipato il direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Ruffini ed i rappresentanti dei maggiori operatori del settore, quali la Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali), AirBnB, Booking, Homeaway e Property Managers Italia. Obiettivo dell’iniziativa, illustrato dal vice ministro Casero, è quello di assicurare la corretta applicazione della norma, che vede coinvolti direttamente gli intermediari, compresi i gestori di portali telematici, individuando modalità applicative semplici e facilitando gli adempimenti per la trasmissione telematica dei dati dei contratti all’Agenzia delle Entrate. Ma il vice ministro Casero si è anche soffermato sulla possibilità di prevedere formazioni congiunte per gli agenti immobiliari, già sperimentate con successo per la registrazione telematica dei contratti di locazione.
In un clima collaborativo, dalla riunione sono emersi spunti utili a formulare soluzioni nel reciproco interesse dell’amministrazione e degli operatori. Il vice ministro Casero ha sottolineato che “attraverso il lavoro comune c’è l’impegno a risolvere le problematiche operative sorte ed a proporre possibili modifiche legislative che rendano l’intero settore più moderno e maggiormente proiettato alla crescita. Da parte del governo esiste la volontà ad affrontare con spirito costruttivo le tematiche emerse nel corso dell’incontro”.
Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ruffini ha confermato “piena disponibilità al dialogo”, precisando che “il compito dell’agenzia è quello di far applicare le norme evitando inutili complicazioni ed avendo in mente il tessuto produttivo del Paese”.

Tutti gli articoli > Tutti gli articoli >

Il Quotidiano del Condominio
Cedolare secca sugli affitti brevi: via al tavolo di confronto

Il Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Condominio

Giornale di informazione condominiale.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza