• :
  • :
Quotidiano del condominio
ESCLUSIONE DAL PARCHEGGIO DEL CONDOMINIO: PER IL RISARCIMENTO BISOGNA PROVARE IL DANNO

ESCLUSIONE DAL PARCHEGGIO DEL CONDOMINIO: PER IL RISARCIMENTO BISOGNA PROVARE IL DANNO

Ai conduttori di un appartamento viene riconosciuto il diritto di parcheggiare nel posteggio condominiale, al che chiedono un risarcimento, in via equitativa, per il periodo in cui tale permesso era stato loro negato. Tribunale, Corte d’Appello e Cassazione respingono la domanda, in quanto avrebbero potuto e dovuto documentare e stimare il danno economico patito. Di seguito un estratto dell’ordinanza 20268 del 22 agosto 2017.

------------
CORTE DI CASSAZIONE
Sez. VI civ., ord. 22.8.2017,
n. 20268
----------------

FATTI DI CAUSA 
1) Il Tribunale di Roma, con sentenza del 12 dicembre 2005, ha accertato il diritto di D.R. (al quale è succeduto G.L.) e di A.Q., conduttori di un appartamento sito nel condominio di via …, di parcheggiare la propria autovettura nel cortile condominiale. Ha rigettato la domanda di risarcimento dei danni. 
Ha ravvisato difetto di prova sia in relazione alla consistenza ontologica dei medesimi sia in relazione al quantum
La Corte d'appello di Roma ha respinto l'impugnazione. 
Per la cassazione della sentenza di appello, gli attori ricorrono sulla base di due motivi. 
Il condominio di Via … resiste con controricorso. 
Il giudice relatore ha avviato la causa a decisione con il rito previsto per il procedimento in camera di consiglio. 
Parte ricorrente ha depositato memoria. 
(omissis)
3) Il secondo motivo di ricorso (col quale si deduce la violazione e falsa applicazione degli artt. 1226 e 2056 c.c. e 115 c.p.c., in relazione all'art. 360, comma 1, n. 3 c.p.c.) appare manifestamente infondato. 
Il ricorso deduce che per il mancato uso del parcheggio nel cortile è «fuor di dubbio che un danno vi sia stato» e afferma che il danno poteva essere liquidato in via equitativa. 
Il ricorso in tal modo non coglie che il motivo principale del rigetto (ratio decidendi fondamentale, che viene prima - dal punto di vista logico - della questione concernete il quantum) è stata la mancata prova della sussistenza del danno, a causa della omessa produzione della documentazione dalla quale avrebbe dovuto trarsi la relativa prova dei presupposti. 
In particolare la Corte di appello ha rilevato che parte appellante avrebbe dovuto provare (eventualmente tramite i documenti) in quali termini fosse «stato negato il diritto ed, in particolare, con riferimento alla turnazione, se e quando spettante». 
La censura su tale decisivo profilo è affidata a un'enunciazione apodittica. 
Non viene data risposta a questi rilievi e viene solo prospettata una iperbolica pretesa di liquidazione in base all'uso sistematico del parcheggio a pagamento su pubblica via, senza neppure porsi il problema della possibilità di ricorrere allo strumento equitativo solo quando sia impossibile, o almeno ardua, la specifica prova del quantum, ma non quando siano mancate allegazioni e prove dei fatti costitutivi del danno stesso, rimasto solo ipotetico. 
Giova in proposito richiamare i rilievi che parte controricorrente ha svolto per negare la sussistenza di un diritto degli istanti ad accedere al parcheggio, in mancanza di prova del pagamento della quota di accesso che era stata fissata dal Regolamento condominiale per l'accesso turnario. 
A questi aspetti fa evidentemente riferimento la sentenza della Corte di appello, rimasta priva di adeguata censura. 
Discende da quanto esposto il rigetto del ricorso e la condanna alla refusione delle spese di lite, liquidate in dispositivo. 
Va dato atto della sussistenza delle condizioni per il raddoppio del contributo unificato. 

P.Q.M. 
La Corte rigetta il ricorso. 
Condanna alla refusione delle spese di lite liquidate in euro 2.000 per compenso, 200 per esborsi, oltre accessori di legge, rimborso delle spese generali (15%). 

Tutti gli articoli > Tutti gli articoli >

Il Quotidiano del Condominio
Esclusione dal parcheggio del condominio: per il risarcimento bisogna provare il danno

Il Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Condominio

Giornale di informazione condominiale.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza